Specchio specchio delle mie brame…..

Specchio specchio delle mie brame… non farmi arrabbiare!

PicsArt_07-16-04

Anche se non siamo la regina cattiva di Biancaneve, lo specchio molto spesso lo sentiamo ostile,perché riflette un viso invecchiato e segnato dalle rughe che non vogliamo accettare.

Ad ogni compleanno dopo la quarantina sentiamo un leggero malessere, quelle  candeline che diventano sempre più numerose, e i complimenti del tipo – Ma non dimostri proprio la tua età- non fanno che peggiorare la situazione…

E’ inutile intristirsi, il processo dell’invecchiamento è del tutto naturale e fisiologico noi possiamo solo rallentarlo.
I raggi solari sono presenti tutto l’anno e quindi anche in inverno, ad ogni ora del giorno essi determinano l’abbronzatura ma anche lo stress ossidativo responsabile del precoce invecchiamento cutaneo.
Come possiamo intervenire per rallentare questo odiato processo?
La risposta è semplice,in primo luogo bisogna come sempre curare l’alimentazione con una dieta che privilegi alimenti ricchi di carotenoidi presenti nella carota e di licopene di cui le verdure di colore rosso e giallo sono ricche.
Poi si deve stare attente ad usare una protezione solare adeguata anche in inverno perché come si è detto i raggi solari agiscono sempre e anche in profondità accentuando la perdita di densità nel derma,che è il tessuto sottostante l’epidermide,indebolendo le fibre di collagene ed elastina che lo costituiscono.
Altri nemici della nostra pelle sono: lo stress,l’inquinamento,e le poche ore di sonno.
Per diminuire i danni che provocano possiamo intervenire su tre fronti: l’idratazione , l’elasticità, il nutrimento.
Infatti col passare del tempo la riserva di micronutrienti essenziali per la salute della pelle tende ad esaurirsi.
Le ore notturne sono molto importanti perché l’attività rigenerativa del tessuto epidermico aumenta nelle ore di sonno,quindi è consigliabile usare creme da notte che favoriscono e stimolano questo processo.
Però certe volte è difficile anche addormentarsi e il nostro viso al mattino ne risente del mancato sonno.
Un aiuto possono essere le tisane rilassanti al biancospino, melissa e camomilla bevute un’ora prima di andare a letto, ma la cosa più importante è cercare di liberare la mente dai vari  problemi che l’affliggono.
Certo mi rendo conto che non sia facile, ma bisogna cercare in ogni modo a liberare la mente , magari vedendo un film, leggere un libro o dedicarsi ad un hobby che vi appassiona realmente.
Specchio specchio delle mie brame…..ultima modifica: 2017-10-19T18:12:47+02:00da titty605
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.